Due EP all’attivo, dice più volte fuck che in ‘Doom Generation’, riff di chitarra e leggeri echi trap. Two Feet è uno degli artisti più sexy in circolazione.

Today vi spiego chi è Bill Dess, vi piacerà tantissimo e diventerà la vostra colonna sonora everytime you’ll get laid.

Two Feet l’ho scoperto totalmente a caso l’anno scorso. Youtube a volte è davvero magico, ma ovvio, vi fa sentire roba figa se ascoltate roba figa. Non sperate di trovare nulla di buono se sentite Alessandra Amoroso, Baby K e Sam Smith, ecco.

Non c’è molto da dire su Bill. É un ragazzo negli early 20’s, due EP pubblicati ‘First Steps’ nel 2016 e ‘Momentum’ l’anno scorso, tramite label indipendente e piccoli tour a supporto.
Il ‘successo’ gli è arrivato con ‘Go Fuck Yourself’, primo singolo del primo EP. La traccia è diventata virale su Soundcloud superando nove milioni di streams. Not bad.
Cliccate play.

Un pò Chet Faker, un pò The Weekend.
Dai che state già facendo le zozze cercandolo su Spotify.
Pensate che praticamente tutta la sua musica è così. Sex fit.
Candele, una bella coperta sul pavimento in parquet, bottiglia di rosso, lui in background a volume ridotto… Vi ho creato la situazione, prego.

Ora, vi lascio con il secondo EP completo, ‘Momentum’ e ricordatevi il suo nome. Secondo me quest’anno una major se lo accaparra.
Da Davide lo stregone è tutto, linea allo studyo.

Scrivi la tua