Si, l’avete vista alla fine del video di WAP ma Mulatto spacca dal 2016 e ha 21 anni. Vi dico due cose per non farvi cogliere impreparati quando sarà dappertutto a breve. SPOILER: Spaccherà. Baci

Alyssa Michelle Stephens, classe 1998 arriva dall’Ohio ma raised in ATL. Quest’anno ha firmato con RCA e ha pure fatto un cameo nel video di WAP di Cardi B. Beh dai.

Il rap femminile nell’ultimo periodo in America sta andando da paura. La consacrazione rapidissima di Cardi B, Megan Thee Stallion che è passata dall’essere praticamente sconosciuta ad avere 2 Billboard number one songs in un anno. Le City Girls con la loro Act Up erano letteralmente ovunque.

La nostra protagonista di oggi: Big Latto, nel frattempo cacciava fuori EP e video in sordina, facendo club tours e facendosi conoscere nella scena.
L’anno scorso la pazzeschissima Bitch From Da Souf ha fatto rumore su Spotify e company e le ha anche permesso di entrare per la prima volta nella Hot 100, alla #95. Ok, poca roba, ma totalmente indipendente e ha 20 anni, in una scena affollatissima come quella del rap ‘underground’, chapeau.
Dopo il successo del singolo, Trina e Saweetie.

Diretta, quel grezzo che ci piace e non infastidisce, belle barre, tanto flow. Voce e tanto look. Ha uno star power fotonico. Non mi stupisce Trina la adori così tanto. La ricorda, l’attitude è quella e Trina parere mio, è una delle più fighe e pazzesche rappers di sempre. Fossi un cantante sarebbe una delle prime collabo che vorrei fare. Ahhh. I suoi primi due album sono diamanti che ora pochissima gente conosce in quanto come Lil’ Kim diciamo che s’è un po’ lasciata andare. Rimane un king della scena. Se non conoscete l’album Diamond Princess, recuperatelo tipo immediatamente.

Tornando a Mulatto, scusate la degressione, ha firmato in RCA e ha fatto un pezzo con Gucci Mane. Pure questo nel giro di mesi, avendo firmato a Marzo 2020 ed il singolo uscito poco fa. Il pezzo con Guwop tra l’altro campiona la sua ICONICA ‘Freaky Girl’  girando al femminile il ritornello. Inutile dire che i due parlano assolutamente la stessa lingua ed il beat di J. White è 100% stile Gucci Mane, il brano infatti porta il nome di ‘Muwop’. Che cosa tenera.

‘Guwop’ fa parte della prima release sotto RCA di Mulatto intitolata ‘Queen of Da Souf’. La release è un EP ‘grasso’ non definibile album che contiene alcuni pezzi usciti in questi mesi e roba fresca fresca TIPO LA CANZONE CON LE CITY GIRLS CHE E’ UNA BANGER E CHE MATEMATICO USCIRA’ COME SINGOLO. Vedo già 39483041394 di ragazzini che fanno balletti cringe su TikTok. Ma anche Noah Beck e quindi mi va bene anzi benissimo.
Streammate il progetto di Big Latto e ricordatevi di me quando direte uhm ma questa l’ho già sentita!!! Si, l’avete letta su BETTERTASTE <3.
Baci.

Scrivi la tua