Bad Gyal è spagnola, fa dancehall e la sua aesthetic è to die for. Il nuovo mixtape ‘Worldwide Angel’ è una bomba, ve la presento e thank me laterrrr.

Inserite le cuffie e state attenti a non avere troppa gente attorno o oggetti fragili vicino, visto che questa vi farà twerkare anche su vostra madre.

Quando l’anno scorso ho sentito per caso il primo mixtape di Bad Gyal‘Slow Wine’ l’ho subito comprato su iTunes.
Flash news: La musica si compra raga, odio voi e i vostri brani scaricati da Youtube con qualità -200 che vi ostinate ad alzare a manetta con l’audio tutto sfalzato, aaaaah cazzzoooo.

Comunque, Alba (vero nome della bad biiih, di cognome Farelo) è nata e cresciuta in un paesello a mezz’ora da Barcellona, long story short: ha scoperto e si è innamorata della dancehall con Sean Paul e il suo album ‘Trinity’, ricevuto in regalo.
Da li bam, ciaone e via, ora ne sto parlando. Bad Gyal fa dancehall (aka vi fa ballare, tanto), canta in spagnolo, inglese e pure catalano.
Dopo il primo mixtape uscito nel 2016, quest’anno ha pubblicato ‘Worldwide Angel’ che vede il coinvolgimento di diversi produttori top e un netto avanzamento a livello di sound.
GET READY, ‘BLINK’.

Vi giuro che farei ventimila screen al video. L’aesthetic è pazzesca, un ibrido 90’s, 2000 e tumblr starter pack che ciao. Lei così minuta, le unghie lunghissime, tutti questi colori. Attitude scazzata ma in presabene lowkey. Oltre ad avere un sound alla fine ‘unico’ in giro per l’europa, ha pure fatto un lavoro sull’immagine pazzesco.

Questa tipa è figa, ma figa veramente. É editoriale Wonderland magazine e il secondo dopo stage Lollapalooza.
Versatile, riconoscibile, tutte le canzoni sono bops (cioè cliccate qui.). É una forte e sinceramente non mi stupirei se Diplo la facesse balzare su qualcosa dei Major Lazer, sicuramente ci sborerebbe. Credo che questo ‘Wordwide Angel’ sia solo l’inizio dell’ascesa di Bad Gyal. Non vedo l’ora di scoprire se ho ragione.
Io scommetto di si.
Nel dubbio, mi vedrete sottopalco al fighissimo Radar Festival (8-9 Giugno al Parco dell’Idroscalo di Milano) per la sua unica data italiana. La lineup sembra tipo fatta da me, quindi sarà mega top, venite tutti.
Besos.

Scrivi la tua