Non l’avrei mai detto ma ‘As She Pleases’ il primo ep di Madison Beer è davvero carino. Direi che mi piace proprio. Si, oltre alla figa quindi c’è di più.

Suoni modaioli, medium tempo oriented, lyrics passabili e buone produzioni. L’EP di debutto di Madison Beer è bello.

Bella raga, se non conoscete Madison Beer, vi faccio un riassunto velocissimo:
É una figa imbarazzate scoperta da Justin Bieber, ci prova da anni a sfondare e la sua musica ha sempre fatto cagare pesante, da ‘Dead’ però, pubblicata l’anno scorso, la tipa sta facendo una specie di rebranding dark pop che mi fa bagnare. Oggi (venerdì 2 febbraio) è uscito il suo primo EP ‘As She Pleases‘ ed è bello. Le si perdona la roba di merda precedente. O quasi.

7 canzoni, si passa dal pezzaccio d’amore preso male e super effettato ‘Heartless’ (mia prefe) alla banger pop cocky super independent ‘Home With You’ (vostra prefe, ma anche un pò mia. Con sto pezzo ho passato un paio di mesi a sognare un dream job che farò sooner or later, e la sentivo che non era cantata dalla Maddy) e si chiude con ‘Say It To My Face’, secondo singolo estratto che a-do-ro. Ma poi il video? parliamone.
Slay Madison, Slay.

‘As She Pleases’ è breve ma intenso e coeso. Si vede che c’è uno studio dietro.
Hanno aggiustato l’immagine di sta tipa che si stava perdendo.
Pezzi guitar driven come ‘Tyler Durden’, sono difficili da trasmettere al pubblico. Si rischia di fare figure di merda perchè svociata e pretenziosa o sei Ed Sheeran e ti amano tutti. Madison si porta a casa un applauso con un brano da 2 minuti, carino e semplice.
Quando avrete finito di sentire l’EP, non vi sembrerà più solo una #instamodel. Management goals.
MAAAAA la sua voce in studio è bella. Live no. Live non ci siamo.
Spero migliorerà, anche perchè l’undici marzo sarò al Dude Club di Milano per l’unica data italiana e le voglio cantare tutte. Spero lei canterà meglio di me, sennò bella merda.

Maddy, stai a casa e fatti tanti esercizi che hai tirato fuori un EP stra carino che merita un bel live. Su dai, vedila come una prova leader dell’isola e dai il meglio di te.
A prestissimo, bisous.

Scrivi la tua