L’ultimo capitolo dalla Bop City series dei Terror Jr ‘Bop 3: The Girl Who Cried Purple’ è uscito venerdì. L’anno prossimo l’atteso album di debutto. Allacciate le cinture, questi volano.

I Terror Jr sono uno dei progetti musicali più fighi e meglio studiati degli ultimi anni, vi spiego tutto di loro, alzate già il volume.

Se vi state domandando chi cazzo sono i Terror Jr, mi dispiace comunicarvelo ma non siete sul pezzo, quindi non fate i pazzeschi perchè vi dico che avete super bisogno di loro, tipo ora nella vostra playlist.

Questi tre strani, stranissimi tipi stanno facendo un sacco di casino su internet da poco più di un anno. Il gruppo è composto da due produttori, David ‘Campa’ (per intenderci l’ex componente dei The Cataracs), Felix Snow (si, di lui già vi ho parlato) e la cantante Lisa Terror.

Prima di continuare a parlarvi di loro, schiacciate play qui sotto e mettetevi come sottofondo ‘Come First‘ (se siete da cellulare ecco qui il link diretto di spotify, ma che gentile che sono.)

Sono passati massimo dieci secondi e state già muovendo la gambetta, neh?
Concentratevi un attimo ad ascoltare il testo. Scrive tutto Lisa e le sue parole suonano come la versione sexy e incazzata dei baci Perugina ma con una grafica Tumblr. È tutto così quotable.

Ogni loro pezzo ha almeno una lyric che fa stand out sulle altre e che userete come caption sotto le vostre prossime foto un pò conceptual scattate davanti a cimitero monumentale inquadrati dal basso, desaturate e con la grana a 5.

Anzi, vi suggerisco di usare questa Runnin’ laps ’round these bitches in my flip flops tratta da ‘heartbreaks’, mia prefe del secondo EP ‘Bop City 2: TerroRising

Come avrete notato, nel video (unico video musicale pubblicato) loro non si vedono e pure nella foto dell’articolo sono di schiena. Che faccia hanno?

Facile dirlo per i due produttori, basta googlarli, ma Lisa Terror chi è?
In pratica i Terror Jr mai si erano sentiti prima che la soon to be mother of the century Kylie Jenner li scegliesse come sottofondo musicale della pubblicità di lancio della sua linea di glosses, diretta da Colin Tilley.
Ricordate?

Ecco, bomba lanciata.
Tutti hanno pensato che la cantante fosse proprio lei e hanno iniziato a urlare cose del tipo kween kylie ora farà anche il culo a Rihanna yaaasssss. Questo fu ovviamente supportato anche dai profili social del gruppo, che seguivano solamente KingKylie e mai si sono sognati di dire ‘guardate che dietro non ci sta la zia’, anzi ci hanno giocato pesantemente facendo parlare il web, e se internet parla, ciaone, pure la baby di casa Kardashian risponde.

Manovra studiatissima e portata avanti magistralmente per un annetto.
Ora però, in vista dell’inizio del loro primo tour americano ad Ottobre, la band ha deciso di svelare finalmente il volto di Lisa Vitale, vero nome di Lisa Terror. Come? Mettendola sulla copertina di Bop 3: The Girl Who Cried Purple, capitolo finale della trilogia di EP iniziata lo scorso anno.

Ora, il next step dei Terror Jr è l’album di debutto, previsto per il prossimo anno.
Nel frattempo jammiamo fortissimo con ‘Back Baby’, nuovo pezzo cattivissimo presente nell’ultimo disco.

Amate tantissimo, vero? ?

Scrivi la tua