Il nuovo singolo di Zayn ‘Dusk Till Dawn’ non sa di niente, ma ci da la conferma che Sia ha davvero rotto le palle.

Cosa fare quindi, quando uno dei cantanti aesthetically più fighi del mondo rilascia un singolo insipido?

Raga ve lo giuro, 30esima volta che la sento. Amo Zayn, il suo primo album l’ho divorato e mi aspettavo tanto da questo ritorno. Forse troppo?

Dusk Till Dawn‘ è uscita ieri (Giovedì 7 Settembre) e per forza di cose, tutti siamo corsi a sentirla. Ma ancora adesso non capisco cosa abbia portato il management e l’etichetta a sceglierlo come singolo.
É carina, ritornellone a doppia voce, presa male nei versi. Diciamo che come filler è decente, singolo? bocciata.

Poi, il featuring di Sia. Basta. Sia la deve smettere, sta diventando peggio di Pitbull, la si trova ovunque e per quanto possa essere brava, ha raggiunto il mio limite di sopportazione massimo. La trovo sin fastidiosa in questo brano.

Note positive? sicuramente il video diretto da Marc Webb e stop.

Dai Zayn, già ti è andata malissimo con la decisamente più interessante ‘Still Got Time‘, ora non prendiamoci gusto, che errare è umano, perservare è diabolico.

Scrivi la tua